fbpx

L’importanza del colloquio conoscitivo con il paziente per una corretta analisi estetico dentale

Cosa fa l’analisi estetico dentale?


Ristabilisce armonia alle linee dentali rispetto alle linee labiali, attraverso un corretto rapporto dento labiale nelle varie fasi di sostegno, eloquio e sorriso.
Nei denti abrasi ad esempio, che hanno quindi perso la loro lunghezza originale, una ricostruzione protesica può ripristinare quello che era l’antico sorriso. Oppure dopo una certa età il tono muscolare perdendo elasticità e consistenza, tende verso il basso: ecco perché far una riabilitazione che possa intervenire sulla linea dentale e sulle sporgenze dei nuovi profili dentali può restituire tono anche alla muscolatura labiale, eliminando quindi rughette di espressioni e dando maggior sostegno ai muscoli periorali.

Analisi Estetico dentale : shooting

Quali sono i passaggi salienti di una corretta analisi estetico dentale?


Intervista al paziente.

Colloquio conoscitivo con il paziente: il primo approccio è sicuramente uno degli aspetti più importanti dell’analisi
estetica dentale. Durante il colloquio sia il dentista che l’odontotecnico richiedono al paziente il motivo per cui ha fatto richiesta di visita. Questa domanda è molto importante. Come già detto nei precedenti articoli, due sono gli aspetti comunicativi non verbali del nostro viso: lo sguardo e il sorriso.

Mentre per la correzione dello sguardo, la scienza medica, non ha ancora possibilità di miglioramento, per il sorriso, ci sono tantissime possibilità di miglioramento. Capire quindi quanto per il paziente il non aver un bel sorriso sia un “argomento” di imbarazzo dal punto di vista sociale, può esser un ottimo strumento per analizzare le motivazioni del paziente a intraprendere un percorso di conoscenza della sua problematica. Sia il dentista che l’odontotecnico saranno gli artefici di un lavoro di squadra atto a ristabilire con una serie di passaggi il sorriso “perfetto” al paziente.

L’analisi estetico dentale ecco i passaggi salienti dello shooting

Lo staff che esegue il primo colloquio conoscitivo con il paziente analizza la situazione del viso e le difficoltà del paziente. A seguire per studiare al meglio il caso e ristabilire un corretto rapporto dento labiale l’odontotecnico, affiancato dal dentista effettua una serie di scatti al paziente in questo preciso ordine:

  • Espressione labbra chiuse,
  • Espressione labbra socchiuse,
  • Espressione in cui la paziente accenna appena il sorriso,
  • Sorriso moderato
  • Sorriso a tutti i denti
  • Sorriso 3⁄4 (Il rapporto dei bordi incisali rispetto al vermiglione)
  • Espressione durante la pronuncia di alcuni fonemi e parole chiave

Dallo Shooting alla Diagnosi

Raccolti tutti i dati il dentista procederà alla formulazione di una corretta diagnosi e all’elaborazione del piano di

trattamento più adatto al caso specifico. Tale piano può esser effettuato solo attraverso il ricorso ad un lavoro di equipe che può prevedere l’azione combinata di diversi specialisti.

Ristabilire il corretto rapporto dento labiale del paziente è alla base dell’analisi estetico dentale

Chi sono queste figure?

Beh sicuramente l’odontotecnico, il chirurgo implantare e maxillofacciale, il parodontologo e l’ortodontista.

Vuoi saperne di più? Scarica il nostro ebook sul lavoro di squadra fra odontotecnico e dentista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei interessato all'estetica dentale?

Scarica il nostro e-book gratuito